Anteprima mondiale alla stampa, per Biografilm Festival, del documentario "SHALOM! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno"

16/06/2017

SHALOM! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno.

Anteprima mondiale per la stampa, nell’ambito del Biografilm Festival, del documentario che racconta le esperienze dei coristi detenuti della Casa circondariale Dozza di Bologna.

Oggi alle ore 11.30, presso il Cinema Lumière, Sala Mastroianni, si è tenuta la proiezione anticipata per la stampa del documentario SHALOM! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno, regia di Enza Negroni, produzione Proposta Video in collaborazione con Associazione Mozart14 e Film Commission Emilia Romagna.

Il documentario ritrae il Coro Papageno durante l’arco di un anno, dentro e fuori il carcere, attraverso le vicende e la voce dei suoi protagonisti: i circa quaranta coristi detenuti di venti nazionalità diverse e il direttore del Coro. Un’esperienza umana fortissima, che unisce il mondo esterno dei coristi volontari a quello, interno e chiuso, dei carcerati. Crea una straordinaria integrazione multiculturale di storie, relazioni e musica, che per molti diventa approdo sicuro e motivo di riscatto personale.

La proiezione è stata seguita da un incontro con la regista Enza Negroni, la produttrice Valeria Consolo, Alessandra Abbado presidente dell’Associazione Mozart14, Michele Napolitano direttore del coro Papageno e alcuni coristi volontari (Gaya Marsiglia, Annachiara Patierno e Paolo Pellegrini).

“Il documentario è un percorso nato nel 2015” ha detto la regista Enza Negroni, “quando mi è stato proposto di realizzare questo film decidendo di dare voce ai coristi, non solo con il loro canto ma anche attraverso le loro parole”. “Ho avuto l’occasione e la fortuna di conoscere e veder cresce il coro, assistendo alle prove e stando con i coristi in questo periodo”.

“Da parte nostra è fondamentale il messaggio che porta con sé il Coro Papageno,” ha continuato Alessandra Abbado presidente dell’Associazione Mozart14 “la crescita umana, il sentimento di unione e collaborazione necessari alla vita di un coro che vengono raccontati dalle testimonianze dei coristi detenuti nella Casa circondariale della Dozza, protagonisti del documentario. La musica cambia la vita.”. Alessandra Abbado ha inoltre annunciato che il documentario verrà pubblicato nei prossimi giorni in un dvd.

Molti e importanti gli appuntamenti dei prossimi giorni:

Domani si terrà l’annuale concerto del Coro Papageno aperto al pubblico, all’interno della Casa circondariale Dozza. Unica occasione per sentire dal vivo il coro, già sold out dopo pochi giorni dall’apertura della vendita biglietti.

Domenica 18, presso il Cinema Arlecchino alle 20.30 circa, il documentario verrà presentato al pubblico in anteprima mondiale nell’ambito del Biografilm Festival.

Lunedì 19, il documentario verrà proiettato in Senato in occasione della Festa Europea della Musica, nell’ambito del convegno “Cantare con Papageno il diritto alla musica” presentato dai Senatori Elena Ferrara e Luigi Manconi, promosso dalla Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani.

Tags: