Conferenza Stampa Mozart14 - Milano 7 novembre 2017

07/11/2017

Si è tenuta ieri, 7 novembre 2017 a Milano, presso lo Spazio Cinema Anteo, la conferenza stampa di presentazione dell'Associazione Mozart14, delle sue attività e delle novità immediate e future.
Qui di seguito il discorso della Presidente, Alessandra Abbado

Buongiorno, Sono davvero contenta di essere con voi e vi ringrazio. Ringrazio Leonello Cerri, caro amico e padrone di casa; Havas PR per avere deciso di affiancarci in questo percorso. Desidero innanzitutto ringraziare tutti coloro che generosamente sostengono e rendono possibili le attività dell’Associazione Mozart14: il Comune di Bologna, la Regione Emilia Romagna, tutte le Istituzioni pubbliche e private, i soci e i sostenitori. Rivolgo un ringraziamento particolare a UniCredit e G.D. (Gruppo Coesia), per avere creduto in noi e sostenuto l’Associazione fin dall’inizio, e alla neonata Fondazione Maccaferri. Tutti i contributi ci permettono una continuità temporale e una progettualità fondamentali per il proseguimento delle nostre attività. Nella mia vita ho avuto la fortuna di stare al fianco di persone che hanno dato molto alla società, erano i miei genitori. Per quarant’anni mi sono occupata di organizzazione teatrale collaborando con tante realtà musicali italiane sempre sulla scena. E ora mi occupo di Mozart14, un lavoro quasi tutto in sordina, complesso, difficile, che richiede ancora una volta passione. Desidero tenere vivi gli insegnamenti familiari con cui sono stata cresciuta ed educata. Provo un grande senso di gratitudine verso questi esempi in cui mi riconosco. Restituire alla comunità, attraverso azioni concrete, il valore della musica come compagna del vivere, vuol dire per me continuare a dare dignità alla sofferenza e al disagio sociale. Abbiamo messo in campo attività di supporto alle istituzioni – compito non facile – e intendiamo raggiungere l’obiettivo attraverso la bellezza. Riconoscere l’altro e donare bellezza, speranza, cultura a chi non ce l’ha davanti agli occhi, o magari non l’ha neanche mai vista. L’Associazione è nata con l’obiettivo di portare un contributo alla società proseguendo quanto aveva ideato a suo tempo mio padre. Io vado avanti. E spero che voi stiate con me. Grazie. Alessandra Abbado

Allegati: