Resoconto delle attività dell’Associazione Mozart14 nel corso dell’anno 2017 e sviluppi previsti nel 2018

25/01/2018

Obiettivo primario di Mozart14 è garantire continuità e rafforzare le quattro attività che sostiene: all'interno dei reparti pediatrici della Clinica Gozzadini del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi (TAMINO); con ragazzi con disabilità fisiche e cognitive in collaborazione il Servizio di Neuropsichitaria dell’Infanzia e Adolescenza del Dipartimento di Salute Mentale e con GRD - Genitori Ragazzi Down - e con i bambini sordi della Fondazione Gualandi (CHERUBINO); all'nterno della Casa Circondariale Dozza (CORO PAPAGENO); e presso l'Istituto penale Minorile di Bologna (LEPORELLO).
Il 2017 è stato un anno intenso e ricco di avvenimenti importanti che ci hanno aiutato a sostenere questo nostro percorso e ad impostare nuovi obiettivi per il 2018.

Qui un breve resoconto dell'anno appena concluso e degli sviluppi attesi per il 2018.

Mozart14:
A maggio 2017, Mozart14 ha nominato Ezio Bosso testimone e ambasciatore internazionale dell'associazione. L'impegno del Maestro a farsi portavoce delle nostre attività ci ha permesso di essere conosciuti da un più vasto pubblico che ci segue attivamente. Ezio Bosso ha inoltre partecipato alle ultime Giornate di Tamino (16-19 novembre 2017) inaugurando per la prima volta a Bologna il suo Studio Aperto che ha visto un'ampia partecipazione di persone che hanno, in questo modo, potuto conoscere le attività che Mozart14 sostiene all'interno dei reparti pediatrici della Clinica Gozzadini del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna. Il connubio con il Maestro Bosso proseguirà anche nel 2018.
Si è inoltre consolidata la presenza sui media (online ed offline) radio/tv/giornali.

Tamino:
Continuano le attività ordinarie e settimanali nei reparti di Chirurgia, Onco-Ematologia, Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia del Policlinico Sant'Orsola-Malpighi di Bologna.
È in via di ultimazione la ricerca scientifica sugli effetti benefici della musicoterapia, sostenuta congiuntamente dal Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna Dipartimento di Oncoemtalologia diretto dal prof. Andrea Pession e da Associazione Mozart14. Verrà presentata nel corso del 2018.

Cherubino:
Procedono i laboratori di canto corale e di esplorazione della voce rivolti ai bambini sordi della Fondazione Gualandi, agli adolescenti con sindrome di down (Associazione Genitori Ragazzi Down) e disabilità cognitive (AUSL – Dipartimento di Salute mentale del Servizio di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza). Obiettivo per il 2018 è consolidare i gruppi e aumentare la rete di relazioni con realtà simili sul territorio.

Coro Papageno:
Il documentario SHALOM! La musica viene da dentro. Viaggio nel Coro Papageno (regia di Enza Negroni, produzione Proposta Video din collaborazione con Associazione Mozart14) è stato proiettato in anteprima assoluta allo scorso Biografilm Festival di Bologna (9-19 giugno 2017) e trasmesso dalla Rai il 21 e 24 giugno 2017.
È stato realizzato inoltre un cofanetto che contiene il dvd del docu-film, con extra dei concerti del Coro papageno in Senato, in Vaticano e con la popstar Mika per il programma "Stasera Casa Mika", e un libro di testimonianze sulla nascita del Coro. Il cofanetto è disponibile per raccogliere fondi a sostegno delle attività del Coro Papageno.
Nel 2018 proseguiremo nel nostro intento di raccolta fondi per l’Associazione, sia con attività ed eventi che promuovano il cofanetto sia proponendo i diritti televisivi del documentario al mercato estero. Abbiamo già ottenuto l’acquisizione dei diritti televisivi per l’Italia da parte della RAI, il che ci ha permesso di diffondere la conoscenza dell’iniziativa.

Leporello:
Proseguono a pieno ritmo le attività settimanali con il gruppo di ragazzi detenuti dell'Istituto Penale Minorile di Bologna.
Nelle prossime settimane presenteremo in anteprima assoluta in città e a livello nazionale il risultato straordinario dei laboratori di song writing guidati dai musicoterapisti all'interno dell'Istituto.